Turismo: music&live, quest’anno eventi in tutto il FVG

648

Udine, 31 mar – La novità dell\’edizione 2010 di Music&Live è l\’estensione del pacchetto \”turismo+musica\” a un lungo calendario di eventi, organizzati su tutto il territorio regionale da aprile a dicembre, con particolare rilievo al periodo estivo. Il cuore e il traino del progetto riguarda i grandi concerti rock, ma nel pacchetto, illustrato oggi nei dettagli dal direttore dell\’Agenzia TurismoFVg, Andrea Di Giovanni, e da Loris Tramontin di Azalea Promotion – alla presenza dell\’assessore regionale al Turismo, Luca Ciriani – rientreranno una lunga serie di eventi musicali. Nell\’ottica di un\’offerta eterogenea, che intercetti l\’interesse di tutte le fasce generazionali del pubblico, il 7 luglio Villa Manin ospiterà la stella del pop Mika, mentre il 16 luglio Paolo Nutini, altro artista pop, presenterà il suo concerto nel castello di Udine. Il 17 agosto sarà la volta degli Iron Maiden a Villa Manin, unica data italiana. \”Il gruppo si è innamorato letteralmente della villa e ha scelto il Friuli Venezia Giulia proprio per la location di assoluto fascino\”, ha rivelato Tramontin. Il trio rock britannico dei Placebo calcherà lo stesso suggestivo teatro estivo di Passariano il 3 settembre. Molti altri gli eventi in cartellone, che quest'anno si sono riuniti nel pacchetto Music&Live: Ceghedaccio, Folkest, Mittelfest, No Border Music Festival, i musical del Politeama Rossetti di Trieste, la Fiera della Musica di Azzano Decimo, l'FVG Festival, i concerti di Euritmica.
"Un gruppo che è aperto, a cui invitiamo ad aggiungersi anche altri partner, per fare di Music&Live un pacchetto dell'intero Friuli Venezia Giulia, una regione piccola ma che tutta assieme può diventare sempre più attrattiva", ha auspicato Ciriani.
"I grandi concerti sono un'occasione di promozione economica oltre che di divertimento, perché l'attrazione turistica che generano è un grande volano per l'economia del nostro territorio. Per questo abbiamo deciso di riproporre anche per il 2010 la formula 'turismo+musica', augurandoci di bissare il grande successo dello scorso anno".

Lo ha affermato oggi il vicepresidente della Regione e assessore al Turismo, Luca Ciriani, presentando, assieme al partner Azalea Promotion, la formula "Music&Live" – biglietti omaggio o scontati ai grandi concerti per chi pernotta almeno due giorni in Friuli Venezia Giulia – che ha per obiettivo le 200 mila presenze raggiunte l'anno scorso, il 50 per cento delle quali provenienti dall'estero.
"Non sarà un compito facile, ma il successo del 2009 che ha fatto registrare 20 milioni di indotto economico generale e un valore di presenze anche cinque volte superiore nella provincia di Udine ove erano concentrati i tre grandi eventi, lasciando indelebili ricordi nella grande e piccola storia del Friuli Venezia Giulia come il 'mandi Udin' lanciato da Bruce Springsteen allo stadio Friuli, ha convinto l'Agenzia TurismoFVG ad investire ancora su questo sistema di promozione", ha affermato Ciriani.
Ad Azalea Promotion spetta ora il compito di costruire un cartellone che mantenga gli elevatissimi livelli di "attrazione turistica" del 2009, per raggiungere i 200 mila spettatori paganti.
Le prime date – "ma di sorprese ce ne saranno ancora molte altre nei giorni prossimi", ha anticipato Ciriani – promettono già molto bene: per il 19 maggio allo stadio Friuli sono già stati venduti in tre giorni 7 mila biglietti degli AC/DC.
"Abbiamo lavorato per ottenere le esclusive di artisti internazionali qui in Friuli Venezia Giulia – ha spiegato Loris Tramontin, patron di Azalea – o almeno di raggiungere date uniche in Italia o nel Nordest"
E proprio tra i grandi concerti, dopo quello degli AC/DC sarà la volta il 28 giugno dell'unica performance solista italiana dei Motorhaed, e il 17 agosto degli Iron Maiden, a Villa Manin di Passariano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here