Saldo negativo delle imprese attive

725

In occasione dell’ottava Giornata dell’Economia, organizzata da Unioncamere in contemporanea in tutte le Camere di Commercio italiane, è stato presentato presso l’Ente camerale di Campobasso il rapporto sullo stato dell’economia locale. Al 31 dicembre 2009 sono state 35.733 le imprese molisane registrate e 32.513 quelle attive con un saldo, al netto delle cancellazioni d’ufficio, di -140 unità produttive; nello specifico la provincia di Campobasso ha chiuso l'anno con oltre il 90% delle imprese in attività. Nonostante tali dati, quasi tutti i settori produttivi hanno risentito degli effetti della crisi: dal comparto dell’agricoltura, silvicoltura e pesca che perde, al netto delle cessazioni d’ufficio, 339 unità produttive al manifatturiero, che chiude il 2009 con un saldo negativo di 60 unità produttive, alle costruzioni (-71 imprese) e al commercio (-96 unità). Tuttavia performance positive si registrano per “servizi di informazione e comunicazione” con un saldo di +12 imprese e per le “attività professionali scientifiche e tecniche” con 16 unità produttive in più.
Dal punto di vista delle forme giuridiche, si evidenzia una continua crescita delle società di capitali (218 imprese registrate e 118 imprese attive in più, rispetto al 2008) anche se le ditte individuali continuano ad avere un peso maggiore (73,4%) sul totale delle imprese registrate. In diminuzione le imprese rosa con un calo dell'1,7%, controbilanciate dall'aumento degli imprenditori stranieri in provincia di Campobasso che a fine 2009 hanno raggiunto le 1.788 unità (+2,1%).
Problematico il dato dell'occupazione che in Molise si riduce del 2,6% su base annua, mentre rimane costante la quota di persone in cerca di occupazione (otto mila unità). Aumenta in maniera esponenziale il numero di ore di cassa integrazione (+258%) specificatamente nel settore industriale (+43%) e nell'edilizia (79%).
La regione presenta un saldo commerciale positivo (18.770.351 euro) in controtendenza rispetto all’andamento nazionale, ma diminuisce il valore delle esportazioni del 35,7%. In diminuzione anche le importazioni che con un valore del 394.766.509 euro subiscono una perdita del 14,8%.

Negative balance of the active enterprises
Molise enterprises entered on 31st December 2009 have been 35,733 and 32,513 those actives with a balance, without cancellation from the business register, of – 140 productive units; specially the province of Campobasso that has closed the year with beyond 90% of the active enterprises. However positive performances are evidenced for “service for information and communication” with a balance of +12 enterprises and for the “scientific and technical professional activities” with 16 productive units in addition. About the point of view of the justice forms, a permanent increase of corporations is showed (218 incorporated enterprises and 118 active enterprises in addition, compared to the year 2008) even if the individual companies have a greater importance (73.4%) about the total of the admitted enterprises. Reduction of the women enterprises with a decrease of 1.7%, counter balanced by the increase of the foreign entrepreneurs in province of Campobasso that at the end of 2009 have caught up 1,788 units (+2.1%).

www.regione.molise.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here