Il Leaf Meter mette radici nella Regione Marche

553

\”La sede della Regione Marche deve diventare un esempio di buone pratiche, in materia di risparmio energetico e di salvaguardia ambientale\”. Così il presidente della Regione Marche, Gian Mario Spacca, ha commentato l\’ingresso del \”Leaf Meter\”, il metro che calcola il risparmio energetico di un edificio, determinando il miglioramento delle prestazioni, progettato dal Gruppo Loccioni. Il Leaf Meter, già operativo nella sede Loccioni di Rosora (AN), presente nell’esposizione permanente del Ministero degli Affari Esteri all’interno della Collezione Farnesina Design e che ha presenziato Casa Italia alle Olimpiadi di Vancouver in Canada, Casa Azzurri a Pretoria, in Sudafrica e che si trova ora a Istanbul, Capitale europea della Cultura 2010, si presenta come un grosso cruscotto con tante lancette che mostrano, in tempo reale, la quantità di energia risparmiata in termini di riscaldamento, luce ed emissioni di Co2, "piantato", come un albero, in un basamento luminoso progettato dal designer Giorgio di Tullio.

La Regione Marche, dal 2005, ha avviato opere di ristrutturazione dello stabile volte al risparmio e alla sostenibilità. Prendendo in considerazione gli obiettivi imposti di Europa 2020, dal 2005 ad oggi, la Regione Marche ha risparmiato un 46-47% di energia per il riscaldamento, un 30% di energia per l'illuminazione della sede e oltre il 50% per l'illuminazione dei parcheggi; inoltre, grazie alla virtualizzazione dei server, ha abbattuto il consumo energia del 10%, pari a 87 mila kilowattora e ha ridotto le emissioni di CO2 per un totale di 191 tonnellate annue. Solo la lancetta dell'energia da fonte rinnovabile rimane a zero perché, come ha spiegato Spacca "i soldi risparmiati dall'uso responsabile dell'energia saranno reinvestiti, nel 2011, in pannelli fotovoltaici” che saranno posti sul tetto dell’edificio del governo regionale.

In occasione della presentazione del "Leaf Meter", la Regione Marche ha voluto consegnare un proprio riconoscimento alle sei aziende marchigiane che fanno parte della "Farnesina design collection and italian creativity" tra le quali: Ifi, Fratelli Guzzini, Guzzini Illuminazione, Elica, Adhoc Ragaini e Loccioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here