Domenica 28 in distribuzione il Vademecum per cittadini e imprese alluvionate

679

Sarà in distribuzione domenica prossima, 28 novembre, il fascicolo dal titolo “ALLUVIONE. CHE FARE”, vero e proprio manuale d’istruzioni per i cittadini e per le imprese alluvionati, con “tutte le risposte e i fac simile per affrontare i grandi problemi del disastro del 31 ottobre”. Il Veneto risponde così alla volontà del Commissario delegato per l’emergenza Luca Zaia di fornire uno strumento semplice e il più possibile completo, che contiene le domande più frequenti formulate in questa tragica circostanza dai cittadini e dagli imprenditori, con le relative risposte, chiare ed esaustive, riguardanti cosa fare, come ed entro quando per richiedere i finanziamenti ed eventuali anticipi. La pubblicazione contiene anche le schede utilizzabili per avanzare le richieste. A questo proposito, fin dal primo incontro del Commissario Vicario Mariano Carraro con gli amministratori, giovedì 18 novembre scorso, sono state date indicazioni circa la modulistica per le richieste di rimborso dei danni. Il manuale non contiene dunque alcuna informazione in più rispetto a quelle già rese note.
Il vademecum andrà in stampa in 500 mila copie entro la giornata di oggi da parte di Grafica Veneta di Trebaseleghe, che si è messa a disposizione anche per questa importante iniziativa. La distribuzione avverrà grazie ai quotidiani locali del Veneto, “che ringrazio di tutto cuore – ha affermato Zaia – perché hanno offerto gratuitamente la loro disponibilità per la migliore riuscita della diffusione della pubblicazione nelle province colpite”; la Protezione Civile regionale, dal canto suo, metterà la pubblicazione a disposizione degli amministratori locali a partire da domani sera, sabato, affinché possa essere distribuita da domenica. Si ricorda infine che per la richiesta di un anticipo del rimborso dei danni c’è tempo fino a lunedì 6 dicembre.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here