Seminario CIRD: “Difficoltà nella soluzione dei problemi matematici: aspetti cognitivi ed emotivi”

524

Giovedì 12 maggio 2011, dalle 15,30 alle 17,30 Il Centro Interdipartimentale per la ricerca didattica (CIRD) dell’Università di Trieste organizza il seminario “Difficoltà nella soluzione dei problemi matematici: aspetti cognitivi ed emotivi”,nell\’ambito del Laboratorio multidisciplinare di formazione per insegnanti. Sarà relatrice laprofessoressa Maria Chiara Passolunghi.

Il seminario si terràgiovedì 12 maggio 2011, dalle 15,30 alle 17,30, presso la saletta conferenze di via E. Weiss, 21 (comprensorio di San Giovanni, ingresso sul retro dell'edificio).
Negli ultimi decenni si è osservato un progressivo aumento d’interesse per lo studio delle funzioni cognitive alla base di un adeguato apprendimento.

In particolare, si è dimostrato che alcuni processi cognitivi, fra cui la memoria di lavoro e la velocità d’elaborazione, possono essere deficitari negli individui con disabilità aritmetiche e difficoltà nella soluzione dei problemi.

Accanto all’analisi dell’influenza dei fattori cognitivi sull’apprendimento, la ricerca recente ha preso in esame lo studio di fattori emotivi, quali l’ansia specifica al compito. Secondo alcuni ricercatori un alto livello d’ansia ha un effetto negativo sulla prestazione perchè riduce le risorse cognitive e in particolare quelle della memoria di lavoro. Obiettivo dell'incontro è quindi valutare tali aspetti cognitivi ed emotivi e prendere in esame possibili strategie d’intervento rivolte ad alunni con difficoltà.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here