Crisi: Savino, 10 mln euro al fondo speciale rotazione per imprese

491

L\’Assessore alle finanze Sandra Savino, nella veste di gestore del fFondo anticrisi, ha deliberato il trasferimento di 10 milioni di euro al Fondo Speciale di rotazione a favore delle imprese commerciali, turistiche e di servizio (FSRICTS) del Friuli Venezia Giulia. Le risorse in oggetto, da impiegarsi per i prossimi 6 anni, ovvero fino al 2017, verranno erogate dal FSRICTS sotto forma di misure di sostegno alle imprese operanti nei suddetti settori per investimenti di medio-lungo termine (5-15 anni, a seconda degli interventi posti in essere dall'impresa richiedente).
"Stiamo offrendo un sostegno tangibile – ha spiegato Savino – al tessuto produttivo della Regione, impiegando tutti gli strumenti a nostra disposizione in maniera sinergica: dalle misure di agevolazione fiscale ai contributi a valere sui fondi iscritti in bilancio, ai trasferimenti operati nell'ambito del fondo che finanzia le misure anticrisi di cui alla legge 11/2009. L'impegno e l'attenzione della direzione Finanze – ha ribadito l'assessore – è totale.
Gli investimenti ammessi sono: 1) in immobili ed opere infrastrutturali funzionali all'attività d'impresa così come degli acquisti di software e/o licenze d'uso; 2) per il consolidamento di debiti a breve termine (BT) in debiti a medio (MT) o lungo termine (LT) finalizzati al riequilibrio, risanamento e rafforzamento della situazione finanziaria e delle strutture aziendali; 3) per operazioni di riscadenziamento, sospensione temporanea ed allungamento dei piani ammortamento; 4) per iniziative di ricapitalizzazione di società preesistenti ed infine; 5) per la capitalizzazione societaria risultante dalla trasformazione di impresa individuale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here