AMBIENTE: VIOLINO, NUOVO SITO MARINO DI INTERESSE EUROPEO

578

La tipologia del luogo e la quantità di specie importanti di flora e fauna hanno indotto la Giunta regionale ad individuare ed indicare al ministero dell\’Ambiente un nuovo sito marino di importanza comunitaria. Su proposta dell'assessore alle Risorse rurali e forestali Claudio Violino, le "Trezze San Pietro e Bardelli" potrebbero così rientrare a breve nella rete ecologica europea denominata "Rete Natura 2000" e diventare una "Zona Speciale di Conservazione" (ZSC), caratterizzata da specifici habitat naturali e quindi soggetta ad adeguate misure di controllo e protezione. "La valenza naturalistica di quest'area è descritta nello studio conoscitivo redatto dalla Società italiana di Biologia marina" ricorda Violino, osservando che ora sarà compito del ministero inoltrare questa proposta di salvaguardia del sito ai Servizi della Commissione europea. Le "trezze" sono affioramenti rocciosi dell'Alto Adriatico in cui si rileva una forte biodiversità, con microambienti e gradienti ecologici. In particolare, quelle di San Pietro e di Bardelli, distanti rispettivamente 3 e 18 miglia dalla linea di costa e profonde la prima 16 e la seconda 18 metri, si configurano come habitat di scogliera caratterizzati da concrezioni bio e geogeniche di tipo coralligeno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here