Milano, il Salone del mobile all’insegna della sostenibilità

436

La sostenibilità conquista il Salone internazionale del mobile di Milano. Il programma dell’edizione 2013 della manifestazione dedicata all’arredamento e il Fuorisalone – la costellazione di eventi che anima il capoluogo meneghino nel corso della settimana in cui va in scena l’esposizione – fanno dell’attenzione all’ambiente uno dei loro temi portanti. Ecocompatibilità è diventata una delle parole d’ordine della fiera, con molti giovani designer che hanno realizzato le loro creazioni con materiali originali, ma soprattutto riciclati. È il caso, ad esempio, di due artisti giapponesi Setsu e Shinobu Ito che, collaborando con l’italiana P-one hanno realizzato oggetti di arredamento, come lampade e poltrone, con cartone riciclato e pietra. Nella marea di eventi del Fuorisalone, invece, fra i più interessanti dal punto di vista green, c’è “Ambienti sensibili e sostenibili”, una serie di manifestazioni che si svolgeranno tra via Cappellari, piazza Cadorna e Foro Bonaparte. Gli eventi hanno lo scopo di presentare prodotti e soluzioni innovative dedicate agli ambienti domestici e lavorativi. Proprio in piazza Cadorna, giovedì 11 aprile, è stato presentato al pubblico l’auto elettrica Renault Twizy, le biciclette con pedalata assistita di Sorgenia e i motorini elettrici di Zanini. Nel segno della mobilità sostenibile anche “Green bike”, che si è svolto nello store di Olmo, in piazza della Vetra. L’azienda che progetta e produce bici, mette a disposizione i suoi spazi per analizzare le best practice olandesi sulla diffusione delle bicicletta e su un modello di mobilità più attento all’ambiente. In occasione del Fuorisalone, inoltre, è stata inaugurata anche la prima “smart street” italiana. Si tratta di via della Spiga che ha compiuto un restiling nel segno della ecocompatibilità. La storica strada della moda, infatti, a partire dal 9 aprile, offre servizi innovativi per cittadini e visitatori italiani e stranieri: dalla mobilità sostenibile (con le stazioni urbane di ricarica per veicoli elettrici), alla sicurezza (con le colonnine sos e di videosorveglianza), passando per collegamenti wi-fi hotspot , una innovativa illuminazione led, ed eleganti “totem” touch screen dedicati alla promozione turistica, agli eventi e alle informazioni sulla mobilità della città.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here