Serracchiani incontra Mattei, amministratore delegato del Gruppo Burgo

546

La presidente della Regione Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani ha incontrato l’8 di gennaio a Udine l\’amministratore delegato del Gruppo Burgo Paolo Mattei. Nel corso del colloquio sono state valutate la situazione attuale e le prospettive produttive e occupazionali degli stabilimenti di Tolmezzo (UD) e Duino (TS), nonché, più in generale, di tutti gli impianti di un Gruppo che, come noto, è uno dei principali produttori europei di carte grafiche e speciali. Nell'occasione è stato ricordato l'Accordo sottoscritto a metà dicembre sull'utilizzo del depuratore di Tolmezzo, frutto, ha ricordato Serracchiani "dell'ottimo lavoro portato a compimento dalle pubbliche istituzioni, Regione in testa, e dai privati, che ha permesso di mettere in sicurezza l'attività del sito carnico per diversi anni".
Grazie a quell'Accordo, come annunciato da Paolo Mattei, Burgo non solo può mantenere a Tolmezzo i livelli occupazionali attuali ma anche consolidare e sviluppare la sua presenza. Per quanto riguarda Duino, è stato evidenziato che quello stabilimento risente inevitabilmente dei problemi che, in questa fase, condizionano l'intero Gruppo.
Si tratta da un lato di questioni di natura finanziaria, stante un forte indebitamento. Un aspetto sul quale, come l'amministratore delegato Mattei ha precisato, comunque è già stata raggiunta un'intesa soddisfacente con le banche, tale da consentire l'aggiornamento del piano finanziario. Le altre difficoltà riguardano il mercato, ed investono l'Italia e l'Europa intera, con un calo della domanda, in particolare di carta grafica, e di una contestuale sovrapproduzione, che necessita di essere rimodulata e razionalizzata.
Sulla base dell'analisi dei dati definitivi relativi al 2014 e dei trend del mercato, il Gruppo Burgo provvederà a predisporre il nuovo piano industriale e a definire tutte le azioni più opportune da intraprendere. In proposito la presidente Serracchiani ha confermato l'intenzione della Regione di monitorare attentamente e costantemente gli sviluppi della situazione, per accompagnare il consolidamento dell'Azienda nelle diverse realtà produttive in Friuli Venezia Giulia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here