Nautica: scocca l’ora della campanella

566

Si avvicina il termine ultimo, fissato al 30 settembre, per accedere, in maniera gratuita, al corso di Tecnico Superiore organizzato dalla Fondazione ITS all’IIS “Volterra-Elia” di Ancona. Yacht-building e meccatronica i percorsi formativi proposti. 75% di possibilità occupazionali. Rimangono davvero pochi giorni (scadenza fissata al 30 settembre) per iscriversi al nuovo biennio 2015-16 del corso in “Project Leader per i settori della Nautica, dell’Impiantistica Avanzata e dei Sistemi Elettronici e Meccatronici”, organizzato dalla Fondazione ITS all’IIS “Volterra-Elia” di Ancona. Il percorso formativo, totalmente gratuito e rivolto a chi è già in possesso del diploma di scuola secondaria superiore, prepara giovani professionisti in grado di andare a coprire ruoli dall’alto livello tecnologico e creativo, a cui sarà rilasciato il diploma di “Tecnico Superiore per l’Innovazione di Processi e Prodotti Meccanici”, che occupa il 5° livello nel Quadro Europeo delle Qualifiche. 1800 le ore di lezione complessive previste, metà delle quali costituite però da stage e tirocini aziendali, con la possibilità di effettuarli anche all’estero.

Due le sezioni disciplinari in cui si articolerà il corso: una rivolta alla progettazione nautica e allo yacht-building (denominata Italian Architectural and Luxury) e l’altra interamente dedicata alla produzione di sistemi elettronici e meccatronici avanzati (denominata Italian Industrial Excellence). Due settori chiave per il territorio anconetano, che rappresenta uno dei principali poli produttivi dell’Adriatico per la cantieristica navale, e che possiede diverse aziende attive nel campo dell’impiantistica avanzata. Come il Gruppo Loccioni, impresa leader nel proprio settore, che ha deciso di aderire al percorso didattico dell’ITS partecipando attivamente alla formazione degli studenti, ospitandoli anche nella propria struttura aziendale.

I corsi degli Istituti Tecnici Superiori rappresentano una novità nel panorama scolastico nazionale. Attivi solo da qualche anno, rappresentano un’alternativa ai classici percorsi universitari, e si contraddistinguo per il loro forte orientamento al lavoro, con un occhio sempre rivolto al tessuto imprenditoriale locale. Non a caso, circa il 75% dei diplomati ITS trova un’occupazione immediatamente al termine degli studi. Oltre a quelli di Ancona, la Fondazione ITS organizza corsi anche a Recanati e Fano. Nel caso le domande d’iscrizione superino i posti disponibili, si procederà poi a una valutazione dei candidati per titoli ed esami. Per ulteriori informazioni www.itsrecanati.it e info@itsrecanati.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here