Sogno londinese

264

Una finestra dinamica, una visione diversa, uno sguardo nuovo e originale nel mondo dell’ospitalità: questo è Daydream, l’innovativo concept che lo studio CaberlonCaroppi presenta a Sleep, il principale evento mondiale dedicato alla presentazione di soluzioni, idee, tendenze nel campo della hôtellerie più avanzata, che si tiene al Business Design Centre di Londra dal 21 al 22 di novembre.
Si tratta di una vera e propria “hospitality experience” pensata per una camera d’hotel dove, sopra al letto, è ricavata una “tecno-finestra” aperta su un paesaggio italiano: un paesaggio dinamico, che scorre davanti agli occhi dell’ospite, come se la camera fosse in movimento, in una versione tecnologica e giocosa dell’esperienza vissuta dal viaggiatore sui treni o sui transatlantici di lusso. La ricerca e la sperimentazione sono da anni il punto di partenza dello Studio CaberlonCaroppi nella costruzione di una solida visione dell’hospitality di lusso, basata su un profondo studio dei contesti, dei nuovi linguaggi di comunicazione, delle tecnologie oltre che su scelte stilistiche in linea con l’eccellenza Italiana.
Nei 32 mq di Daydream, che equivalgono simbolicamente allo spazio di una camera d’hotel, trovano spazio un’area per armadiatura, accoglienza e office, una zona bagno passante e la camera da letto, vero punto focale dell’esperienza.
L’arredo è stato realizzato in collaborazione con aziende leader che hanno sposato il progetto degli architetti, mettendo a disposizione competenze ed esperienze ideali per concretizzarne la visione.