Mauro Sacchetto è il nuovo CEO di Elica S.p.A.

581

Il Consiglio di Amministrazione di Elica S.p.A., capofila del Gruppo leader mondiale nella produzione di cappe aspiranti da cucina, riunitosi oggi a Fabriano, ha nominato Mauro Sacchetto nuovo Amministratore Delegato e Chief Executive Officer di Elica S.p.A. con effetto immediato. La nomina avviene, in conformità al piano di successione adottato dalla Società, al termine di un processo di selezione, su proposta del Comitato per le Nomine e per la Remunerazione ed in linea con il suo parere, previa approvazione del Collegio Sindacale.

 

Mauro Sacchetto è nato a Vercelli nel 1959. Laureato in Fisica e con un Master in Business Administration a Stanford (USA) ha maturato una vasta esperienza internazionale in USA, Europa ed Asia in aziende multinazionali leader in settori come Motori, Telecomunicazioni, Elettronica e Microelettronica ed ICT. Nella sua carriera ha ricoperto la carica di Group CEO in Marelli Motori S.p.A., Group CEO di Datalogic S.p.A., CEO in Bull Honeywell Compuprint, COO in Pirelli OTI; President & Chairman in Atena; CEO Pirelli Submarine System e Pirelli Broadband Solutions, presidente comitato di controllo di Saipem.

Dopo aver ricoperto la carica di Chief Executive Officer da novembre 2016, Antonio Recinella e la Società̀ hanno valutato di comune accordo che siano maturate le condizioni per avviare una transizione della leadership.

 

Il Presidente Francesco Casoli e il Consiglio di Amministrazione ringraziano Antonio Recinella per l’impegno profuso e per aver guidato la Società in un processo di turnaround, di crescita e di internazionalizzazione di successo.

 

L’accordo transattivo per la cessazione dei rapporti con il Dr. Recinella, che ha natura novativa, è stato oggi approvato dal Consiglio di Amministrazione della Società, con il parere favorevole del Comitato Nomine e Remunerazione, del Comitato Controllo, Rischi e Sostenibilità (facente funzione del Comitato Parti Correlate). L’accordo prevede il riconoscimento di una indennità̀ complessiva pari a 1,280 milioni di Euro lordi che verranno corrisposti entro la fine di luglio 2019 a condizione della conferma dell’accordo in sede protetta. L’accordo prevede altresì il mantenimento di alcuni benefits al più tardi fino al 31 dicembre 2019; non sono previsti benefici o diritti successivi.

 La politica per la remunerazione non prevede indennità di fine rapporto, né fornisce specifiche indicazioni in merito, salvi gli obblighi di legge.

In data odierna Antonio Recinella non possiede azioni ordinarie di Elica S.p.A..

Prima dell’attribuzione dei poteri, Mauro Sacchetto è stato valutato come indipendente ai sensi del Codice di Autodisciplina e ai sensi del TUF.

 Si rende noto che in data odierna Mauro Sacchetto non possiede azioni della Società̀.

 

Il suo curriculum vitae è disponibile sul sito internet http://corporation.elica.com sezione Corporate Governance/Altri documenti.