La trevigiana Arredissima rileva il marchio Berloni

675

Arredissima si aggiudica l’asta per l’acquisto del marchio Berloni, azienda specializzata nella produzione e nella commercializzazione di cucine componibili che resterà dunque in Italia, più precisamente nel Trevigiano, dove la holding ha da sempre il suo quartier generale. Un’operazione importante, per un valore complessivo di oltre 2 milioni di euro

 

“L’operazione portata a termine dalla società di arredamento Arredissima di Riese Pio X è altamente significativa. Rilevare il notissimo marchio Berloni, perdipiù da una società straniera che lo controllava, è un grande segnale di una imprenditorialità da portare come esempio a livello nazionale, ed è un grande vanto per l’economia trevigiana e veneta”.

Così il Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, accoglie l’aggiudicazione da parte della trevigiana Arredissima del marchio Berloni, controllato dal 2014 da una holding asiatica, posto in liquidazione nel 2019 e al centro di un tentativo di procedura concorsuale fallito pochi mesi fa. “La proprietà e il management di Arredissima – aggiunge Zaia – hanno idee chiare, tutte volte allo sviluppo, tanto che è già stata annunciata la volontà di realizzare una linea dedicata che potrebbe in breve essere disponibile negli show room di Arredissima, azienda leader con 500 dipendenti e già 24 punti vendita in Italia. Un’operazione – conclude alla quale auguro il più ampio successo”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here