Investimenti italiani nella centrale di Krsko

827

La società italiana Enel ha dato la disponibilità economica per il raddoppiamento della centrale di Krsko, collaborando quindi allo sviluppo del piano energetico per investire nella centrale di Krsko. Il direttore del dipartimento Energia del Ministero dell’Economia sloveno, Janez Kopac, ha rilasciato delle dichiarazioni in merito: “Non è assolutamente vero che la Slovenia non sia interessata alla collaborazione italiana nel raddoppio della centrale Ci stiamo preparando seriamente a questo investimento, ma ci vorrà un po’ di tempo. Penso che il piano di sviluppo nazionale sarà pronto entro il 2014. Sarà quello il momento per decidere come fare l’investimento e quali investitori coinvolgere. Si tratta, infatti, di un investimento troppo grande per la sola Slovenia. Personalmente penso che sarebbe giusto vi partecipassero anche i Paesi a noi vicini”.

Italian investments in the Krsko station
The Italian society Enel is available to double the station in the city of Krsko, with the aim to contribute at the development of the energetic plan in order to invest in the Krsko station. Janez Kopac director of the Energy department in the ministry of the Economy of Slovenia, has declared that the investment planning will be ready by 2014.

www.slovenia.info

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here