Come si utilizza il Fondo di Ingegneria Finanziaria

478

Ammissione all’intervento del Fondo La richiesta di ammissione all’intervento del Fondo deve pervenire al gestore (Unicredit Mediocredito Centrale Spa, mandataria della RTI Unicredit Mediocredito Centrale e Unicredit Banca di Roma) a non oltre 3 mesi dalla data di delibera delle operazioni da parte dei soggetti finanziatori e deve essere inoltrata attraverso il modulo di richiesta predisposto dal gestore. Il gestore assegna alle richieste arrivate un numero di posizione progressivo e lo comunica ai soggetti finanziatori e ai soggetti beneficiari finali entro 15 giorni dall’arrivo della richiesta.
Le richieste di ammissione sono deliberate entro il termine di due mesi dalla data di arrivo della richiesta o di completamento della stessa. Il gestore comunica in forma scritta ai soggetti finanziatori e ai soggetti beneficiari finali l’ammissione all’intervento del Fondo o l’inammissibilità della richiesta entro 10 giorni lavorativi dalla data della delibera.
Erogazione dei finanziamenti
Almeno il 25% dell’importo ammesso all’intervento del Fondo deve essere erogato ai soggetti beneficiari finali entro 12 mesi dalla data della delibera del gestore di ammissione alla Garanzia diretta. Le operazioni di finanziamento saranno regolate a un tasso di interesse liberamente concordato tra soggetti finanziatori e soggetti beneficiari finali. I soggetti finanziatori, entro 3 mesi dall’erogazione, dovranno far pervenire al gestore dichiarazione attestante la data di valuta, l’importo erogato, il tasso di interesse praticato e la scadenza dell’ultima rata.
Decorrenza della garanzia
La Garanzia Diretta ha effetto dalla data della sua concessione da parte del gestore o dalla data di valuta dell’erogazione del finanziamento se questo è erogato dopo la concessione della Garanzia Diretta, ovvero, nel caso di locazione finanziaria, dalla data di consegna del bene, se questa è avvenuta dopo la concessione della Garanzia Diretta.
Attivazione della garanzia
In caso di inadempimento il soggetto finanziatore dovrà avviare le procedure di recupero del credito, inviando al beneficiario inadempiente e per conoscenza al gestore, l’intimazione di pagamento, entro 12 mesi dalla data dell’inadempimento, mediante diffida o decreto ingiuntivo.
I richiedenti possono richiedere l’attivazione del Fondo trascorsi 60 giorni dalla data di invio dell’intimazione di pagamento senza che sia avvenuto il pagamento degli importi dovuti.
La richiesta di attivazione del Fondo deve essere inviata al gestore entro 120 giorni dalla data di invio della intimazione. Il mancato rispetto del termine è causa di inefficacia della Garanzia del Fondo. Entro 90 giorni dal ricevimento della documentazione allegata alla richiesta di attivazione del Fondo, il gestore liquida ai soggetti richiedenti l’importo garantito nella misura massima deliberata dal gestore in sede di ammissione dell’operazione all’intervento del Fondo.
Prenotazione della Garanzia da parte dei beneficiari
La prenotazione della Garanzia del Fondo può essere richiesta direttamente dal beneficiario finale utilizzando il modulo di richiesta messo a disposizione sul sito del gestore, o su versione conforme presentando richiesta di prenotazione della Garanzia del Fondo.
Il gestore assegna alle richieste arrivate un numero di posizione progressivo e lo comunica ai soggetti beneficiari finali. Le richieste di ammissione, complete dei dati previsti dal modulo di richiesta, sono deliberate dal gestore entro il termine di 3 mesi dalla data di arrivo della richiesta o di completamento della stessa. Il gestore comunica in forma scritta (posta o fax) ai soggetti beneficiari finali l’ammissione all’intervento del Fondo, ovvero i motivi che hanno indotto a ritenere inammissibile la richiesta, entro 10 giorni lavorativi dalla data della delibera. A seguito della ricezione della prenotazione della Garanzia da parte del gestore, il beneficiario finale potrà presentare al soggetto finanziatore (banca o intermediario) la domanda di finanziamento, il modulo di richiesta di ammissione al Fondo e copia della comunicazione di ammissione all’intervento del Fondo. La Garanzia prenotata a favore del beneficiario finale diviene efficace solo dopo aver presentato la richiesta di Garanzia al gestore, sul modulo di richiesta di ammissione.
Il soggetto finanziatore (banca o intermediario) deve presentare al gestore il modulo di richiesta di ammissione e copia della comunicazione dell’esito delle richieste di ammissione entro 3 mesi dalla data della delibera del gestore.
Il gestore conferma via fax al soggetto finanziatore (banca o intermediario) l’efficacia della Garanzia del Fondo entro 10 giorni lavorativi dalla data di presentazione del modulo di richiesta di ammissione. La prenotazione della Garanzia del Fondo è deliberata dal gestore subordinatamente alla esistenza di disponibilità impegnabili a carico del Fondo.

www.europa.marche.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here