Intesa con Marocco per progetti di sviluppo in edilizia

670

L\’Aquila – Finanziato dal ministero degli Affari esteri e dal ministero dello Sviluppo economico, e\’ stato presentato stamane il Progetto \’\’Sviluppo dei saperi artigianali ed integrazione dei sistemi produttivi in Marocco ed in Italia\’\’, che vede come attore la Regione Abruzzo, ed attuatore la Confartigianato Abruzzo, e che e\’ parte di un piu\’ vasto programma integrato relativo allo sviluppo socio-economico tra Italia e Marocco. In quest\’ultimo, in particolare, la Regione Abruzzo ha il ruolo di capofila per il settore edile. A seguito del sisma del 6 aprile 2009, Giovanna Andreola, direttore dell'Ufficio Attivita' internazionali della Regione, ha rimodulato il progetto in funzione delle nuove esigenze derivanti dall'emergenza terremoto, finalizzando le azioni all'obiettivo del sostegno alla ricostruzione. ''Grazie a questo strumento – ha spiegato il presidente regionale di Confartigianato, Angelo Taffo – abbiamo la possibilita' di formare direttamente in Marocco personale gia' specializzato nel campo dell'edilizia, soprattutto su elementi in grado di semplificare l'accesso al lavoro in Italia, come la sicurezza sui cantieri, l'organizzazione del cantiere stesso, la legislazione del lavoro. Nel mese di dicembre – ha ricordato – abbiamo gia' formato, a Marrakech, venticinque operai, ai quali e' stato rilasciato un certificato di partecipazione.

Una volta formato, l'operaio verra' messo in contatto con le imprese abruzzesi che, al momento dell'assunzione, avranno la consapevolezza di poter contare su una forza lavoro capace ed affidabile''. Il progetto prevede la costruzione dell'archivio e del portale dei Mestieri storici in architettura; l'ideazione e la pianificazione di specifiche strategie di comunicazione; la promozione e la commercializzazione di nuovi prodotti in edilizia; il trasferimento di prodotti e competenze in edilizia tra Italia e Marocco. Una delegazione marocchina, composta dal direttore del ministero dell'Artigianato e della Conservazione del patrimonio del Regno del Marocco, Mohammed Sairi, e dal presidente della Camera dell'Artigianato di Marrakech, sara' all'Aquila nei giorni 16, 17 e 18 febbraio. Nella giornata conclusiva, la delegazione incontrera' l'assessore ai Lavori pubblici della Regione Abruzzo, Angelo Di Paolo, per concordare gli sviluppi del progetto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here