Sviluppo rurale: Nuove risorse dal PSR Veneto

480

Oltre 29 milioni di euro di finanziamenti per la competitività del sistema agricolo regionale. Sesto bando generale del PSR Veneto 2007-2013.
Il Programma di Sviluppo Rurale del Veneto, finanziato con i fondi comunitari FEASR e con il contributo di risorse nazionali e regionali, rilancia gli interventi per la competitività del sistema agricolo veneto. L’apertura del sesto bando generale, approvato con la deliberazione della Giunta Regionale n. 1354 del 3 agosto 2011, ha attivato complessivamente sette misure, di cui cinque appartengono all’Asse 1 – Competitività, per un totale di 29 milioni e 700mila euro di risorse a bando.

Accrescere il valore economico del settore, migliorarne le infrastrutture, senza dimenticare la conservazione dell’ambiente, sono gli obbiettivi del pacchetto d’interventi per il comparto forestale, che si compone di cinque misure: accrescimento del valore economico delle foreste (misura 122); accrescimento del valore aggiunto dei prodotti agricoli e forestali (123); sviluppo delle infrastrutture forestali (125); ricostituzione del potenziale forestale (226); investimenti non produttivi (227). In totale le risorse a disposizione ammontano a 22 milioni e 700mila euro. I bandi scadono il 30 novembre 2011.

Tra le iniziative di questo sesto bando generale del PSR Veneto, va segnalata anche l’attivazione di altre due misure del primo asse. La prima di queste riguarda il sostegno all’innovazione in agricoltura, per la quale sono stati stanziati 3 milioni 500mila euro nell’ambito della misura 124 (Cooperazione per lo sviluppo di nuovi prodotti, processi e tecnologie), riservata a consorzi, società consortili e associazioni temporanee d’impresa. Altri 3 milioni e mezzo di euro sono stati infine stanziati per favorire interventi di ammodernamento e riconversione nel settore tabacchicolo, anche con lo scopo di contenere gli effetti della riduzione degli aiuti diretti ai produttori del comparto a seguito della riforma dell’Organizzazione Comune di Mercato. La scadenza per le domande su queste due misure è fissata per il 30 settembre 2011.

Si apre così un importante ciclo di stimolo all’economia del settore agricolo e rurale della regione. Il PSR Veneto, che nei mesi scorsi ha fatto registrare un sostanzioso avanzamento di spesa, ha infatti in programma per l’autunno l’attivazione di un’altra consistente quota di finanziamenti, riguardanti in particolar modo il sostegno alla competitività delle imprese agricole.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here