Per superare la crisi si stringono alleanze con i mercati vicini

818

Una delegazione composta da Camera di Commercio di Ancona e della sua Azienda Speciale per la promozione estera delle PMI, Marchet, ha incontrato i vertici della Camera dell\’Economia della contea di Zara (Croazia) per sottoscrivere un accordo di collaborazione che promuova e favorisca le relazioni commerciali, finanziarie e culturali nonché i rapporti di collaborazione economico-tecnica tra imprese della provincia di Ancona e quelle della contea di Zara. Primo risultato della missione sarà l'apertura nel 2012 a Zara di un desk operativo a servizio delle imprese coordinato dall'Azienda Speciale Marchet. La delegazione anconetana era composta da Rodolfo Giampieri, Presidente della Camera di Commercio di Ancona, Michele De Vita, Segretario Generale della Camera di Commercio di Ancona e Direttore pro tempore dell'azienda Speciale e Paolo Leonardi, referente di Marchet per l'Area dei Balcani.
Gli incontri istituzionali hanno visto la partecipazione di Dario Jurin -Presidente della Camera dell'Economia della contea di Zara, Denis Ikic -Segretario Generale della Camera dell'Economia della contea di Zara, Petar Pedesic – dirigente della Camera di Zara, Doni Stambuk – Vice Presidente Autorità Portuale di Zara, Nives Kosulic – Presidente dell'ufficio pianificazione territoriale della Contea di Zara e componente del Consiglio della Contea di Zara.
"Per sostenere la competitività delle PMI – ricorda Rodolfo Giampieri Presidente della Camera di Commercio di Ancona – attraverso la nostra Azienda Speciale Marchet, abbiamo individuato nei Paesi del bacino Adriatico un'area di primario interesse cui destinare politiche di internazionalizzazione. La Croazia è un territorio storicamente e culturalmente vicino al nostro; in questo momento anche la sua economia sta affrontando la crisi, ma ho visto tanto fermento e voglia di fare, buoni segnali che fanno intravedere la ripresa. Non si è parlato solo di opportunità per i diversi settori produt¬tivi, ma anche della necessità di creare sinergie nella logistica, le infrastrutture infatti sono fondamentali per supportare gli scambi commerciali. L'accordo di oggi si può inquadrare anche nella cornice internazionale della Macroregione Adriatica e rafforza il ruolo di Ancona come città centrale nelle politiche e negli indirizzi che governano l'intera area". "Ad oggi – riporta Paolo Leonardi Vicepresidente di Marchet – gestiamo duedesk operativi al servizio delle imprese localizzati nei Balcani, uno a Tirana e uno a Belgrado. Con il nuovo a Zara intendiamo offrire alle imprese un servizio sempre più efficiente e puntuale per la promozione, il supporto logistico e l'assistenza in questi territori. Puntiamo su questo network di contatti stabili per facilitare le imprese nello sviluppo di nuovi scambi commerciali. Tutti i distretti produttivi del nostro territorio sono risultati di interesse per la Croazia, in particolare edilizia, materiali da costruzione e tecnologie per la produzione di energia alternativa, senza però dimenticare i settori tipici del Made in Italy quali moda, agroalimentare e vino".
In base all'accordo sottoscritto, sono state programmate delle iniziative da realizzare nel 2012: incontri b2b tra imprenditori marchigiani e croati, una missione conoscitiva dedicata alla piattaforma logistica delle Marche da parte dell'Autorità Portuale di Zara, della Camera dell'Economia e delle altre istituzioni croate, un progetto promozionale destinato al settore del vino La Camera di Commercio di Ancona e Marchet stanno valutando l'opportunità di integrare i servizi del desk Zara, con quelli offerti da desk camerali già attivi in Croazia in modo da offrire alle imprese una più ampia copertura territoriale.

In order to get through the crisis are concluded the alliance with the nearest markets
A delegation composed by Chamber of Commerce of Ancona and its "Azienda Speciale" for the foreign promotion of the SME, Marchet, has met the heads of the Chamber of the Economy of the county of Zadar (Croatia) in order to sign a cultural agreement of cooperation that promotes and favours business, financial and cultural trades as well as the relations of economic and technical collaboration between enterprises of the province of Ancona and those of the county of Zadar. First result of the mission will be the opening in 2012 in the city of Zara a working desk at the service of the enterprises, coordinated by Marchet "Azienda Speciale". The delegation of Ancona composed by Rodolfo Giampieri, President of the Chamber of Commerce of Ancona, Michele De Vita General Secretary of the Chamber of Commerce of Ancona and Director pro tempore of Azienda Speciale and Paolo Leonardi, delegate ofMarchet for the Area of the Balkans. At the institutional meeting there were also Dario Jurin – President of the Chamber of Economy of the county of Zadar, Denis Ikic – General Secretary of the Chamber of Economy of the county of Zadar, Petar Pedesic – manager of the Chamber of Zadar, Doni Stambuk – Vice-president of Harbour Authority of Zadar, Nives Kosulic -President of the territorial planning department of the County of Zadar and member of the Council of the County of Zadar.
Accordi ng to the agreement signed, has been planned the initiatives to realize in 2012: mee-fings between Marche and Croatian entrepre-neurs, a cognitive mis-sion about the logistic platform of the Marche region from the Harbour Authority of Zadar, Chamber of Economy and other Croatian insti-futions, a promotion pian addressed to the wine sector.

www.an.camcom.gov.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here