Giunta Regionale. Via al nuovo Regolamento sugli aiuti alle PM

512

La Giunta regionale ha adottato il nuovo Regolamento Regionale per la concessione di aiuti di minore importanza (de Minimis) alle PMI, abrogando, nel contempo i Regolamenti n.24/2008 e n.8/2011. Con il nuovo testo, il Governo regionale sceglie di ampliare, in considerazione del momento di pesanti difficoltà provocate dalla crisi economica, le modalità di intervento attraverso gli aiuti "de minimis" che in alcun modo possono incidere o falsare il principio della libera concorrenza, facilitando l'accesso al credito anche per esigenze legate ad investimenti iniziali, al consolidamento delle passività a breve termine ed alla costituzione di scorte.

Il nuovo testo, inoltre, tende a favorire altre iniziative economiche (start up) promosse da persone svantaggiante, oltre che le attività delle imprese classificabili come "non bancabili" sulla base degli indicatori economici e patrimoniali desumibili dai bilanci.
Il testo passa ora al vaglio della competente Commissione consiliare per il parere, così come definito nello Statuto della Regione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here