1,5 milioni di euro per finanziare sistemi intelligenti di guida

162

Innovazione: VisLab inaugura nuova sede e laboratori nel polo dell’Università di Parma.

Taglio del nastro questa mattina per la nuova sede di VisLab di Parma nel padiglione sperimentale del Polo dell’Innovazionedella città emiliana, un progetto Mastercampus che porterà circa trenta aziende ad alta innovazione all’interno del Campus Scienze e Tecnologie entro il 2018. Alla cerimonia era presente anche l’assessore regionale alle Attività produttive.
Nella sede anche i nuovi laboratori cofinanziati al 50% dalla Regione, nell’ambito del Tecnopolo di Parma, con il Por Feasr 2007-2013 per una dotazione finanziaria complessiva di 3,1 milioni di euro.
Nato come spin-off dell’Università, la storia di VisLab si identifica con l’attività del gruppo di ricerca del Dipartimento di ingegneria dell’informazione dell’Università di Parma sui sistemi intelligenti per l’aiuto alla guida.
Negli ultimi anni i prototipi intelligenti realizzati da VisLab hanno assunto un rilievo internazionale. Nel 2010 quattro veicoli elettrici hanno guidato automaticamente da Parma a Shanghai, mentre nel 2013 un altro mezzo, partito dal Campus di Parma, ha raggiunto il centro cittadino senza alcun intervento umano. Per rimanere competitiva con i grandi competitors, nel 2015 VisLab si è unita ad Ambarella, marchio della Silicon Valley, leader nel settore dei video ad alta definizione.
La sede inaugurata oggi occupa una superficie di oltre un migliaio di mq su tre livelli, con spazi dedicati a studenti e dottorandi che desiderano trascorrere periodi di ricerca e potrà essere affiancata da un padiglione gemello per eventuali progetti futuri. Vi opererà il personale dell’azienda, quasi 40 unità tra amministrativi e ingegneri. L’intervento è stato progettato dall’ufficio tecnico dell’Università di Parma e da Mastercampus Lab. /AA