Le imprese marchigiane e la Lituania

935

Il Presidente della Camera di Commercio Gino Sabatini  ha ricevuto l’ambasciatore Lituano Ričardas Šlepavičius interessato a conoscere meglio le opportunità produttive offerte dalle Marche. Quella del Baltico è un’area tutto sommato poco conosciuta e battuta dai nostri operatori economici, ma di grande interesse oltre che fascino storico, culturale e paesaggistico il commento del Presidente Sabatini Il nostro è un interscambio dai volumi ancora piccoli ma con valori di quota export raddoppiati nell’ultimo anno. Le Marche esportano soprattutto articoli macchinari e farmaceutici. A tal riguardo l’Ambasciatore, che è stato accompagnato dal Consigliere dell’Ambasciata, Asta Slavinskaitė, ha illustrato al Presidente Sabatini e al Segretario Generale dell’Ente camerale Fabrizio Schiavoni, un’iniziativa di valenza internazionale originariamente prevista per questo mese ma slittata di un anno a causa dell’emergenza epidemiologica. Si tratta del Life Sciences Baltics, il più importante evento europeo nel settore delle scienze della vita, che ha al centro i temi, attualissimi, del digital health, delle tecnologie applicate alla scienza, del benessere degli individui. La Lituania è leader nella tecnologia laser – ha spiegato Šlepavičius-   usato per una serie di applicazioni, dal settore manifatturiero alla medicina. La metà di tutti i laser a picosecondi venduti nel mondo sono prodotti da aziende lituane, mentre gli amplificatori di luce parametrici a femtosecondi prodotti in Lituania, usati per generare gli impulsi laser ultra corti, rappresentano l’80 % del mercato mondiale. L’Università di Vilnius e l’Istituto di fisica sono impegnati nella ricerca sul laser sin dal 1970, dieci anni circa dopo la dimostrazione del primo laser funzionante.

Anche per questo Camera Marche ha ritenuto di facilitare un contatto con l’Univmp accompagnando l’Ambasciatore in visita al Rettorato, dove è stato ricevuto dal Magnifico Rettore Gianluca Gregori.

 

 

 


Territorio Italiano: Marche
Partner: Lituania
Variazione Tendenziale gen-giu 2020 (rispetto a gen-giu 2019)
Import: -38,5%
Export: +80,0%

Quota export verso Lituania (Mondo=100%)
gen-giu 2019: 0,2%
gen-giu 2020: 0,5%

Import Export per Anno e Merce
Periodo riferimento: gennaio-giugno 2020 e 2019
Valori in Migliaia di Euro
MERCE 2019 provvisorio 2020 provvisorio
import export import export
A-PRODOTTI DELL’AGRICOLTURA, DELLA SILVICOLTURA E DELLA PESCA 5 17 2 8
B-PRODOTTI DELL’ESTRAZIONE DI MINERALI DA CAVE E MINIERE 2 0,306 0 0,306
CA-Prodotti alimentari, bevande e tabacco 17.156 118 9.820 224
CB-Prodotti tessili, abbigliamento, pelli e accessori 0,619 3.073 13 1.720
CC-Legno e prodotti in legno; carta e stampa 24 135 89 151
CD-Coke e prodotti petroliferi raffinati 0 0,481 0 0,333
CE-Sostanze e prodotti chimici 176 369 273 300
CF-Articoli farmaceutici, chimico-medicinali e botanici 6 3 19 5.519
CG-Articoli in gomma e materie plastiche, altri prodotti della lavorazione di minerali non metalliferi 12 497 9 509
CH-Metalli di base e prodotti in metallo, esclusi macchine e impianti 36 1.476 28 1.376
CI-Computer, apparecchi elettronici e ottici 15 395 14 119
CJ-Apparecchi elettrici 15 2.260 354 1.905
CK-Macchinari e apparecchi n.c.a. 21 3.300 32 10.542
CL-Mezzi di trasporto 0 67 76 93
CM-Prodotti delle altre attività manifatturiere 46 962 20 726
C-PRODOTTI DELLE ATTIVITÀ MANIFATTURIERE 17.508 12.656 10.746 23.185
E-PRODOTTI DELLE ATTIVITÀ DI TRATTAMENTO DEI RIFIUTI E RISANAMENTO 21 0 19 1
J-PRODOTTI DELLE ATTIVITÀ DEI SERVIZI DI INFORMAZIONE E COMUNICAZIONE 0 10 0 1
V-MERCI DICHIARATE COME PROVVISTE DI BORDO, MERCI NAZIONALI DI RITORNO E RESPINTE, MERCI VARIE 325 384 221 320
Totale 17.861 13.067 10.988 23.516

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here