Marche multiservizi: accordo per un progetto di fusione

715

Al via le attività propedeutiche all’integrazione societaria tra Comune di Falconara, Cam S.p.A. e Marche Multiservizi S.p.A. che hanno firmato il protocollo di intesa finalizzato a verificare la fattibilità del progetto di integrazione societaria. Iniziano i lavori dei gruppi costituiti da componenti di entrambe le società per pervenire alla redazione del piano industriale e del progetto di fusione. Si tratta di un passaggio importante come risposta all’evoluzione normativa in materia di servizi pubblici locali salvaguardando lo stretto rapporto con il territorio, elemento fondamentale per una azienda che gestisce tali servizi. “Ringrazio l’amministrazione comunale di Falconara – ha dichiarato l’amministratore delegato di Marche Multiservizi, Mauro Tiviroli – per la fiducia che ci ha accordato sulla base della reputazione e credibilità gestionale e operativa della nostra azienda e delle sue maestranze. Opereremo per portare a termine il progetto di fusione con la certezza di ricambiare tale fiducia con competenze e professionalità che, unite a quelle presenti in Cam, possono creare un miglioramento qualitativo del servizio: il potenziamento della raccolta differenziata e, congiuntamente, uno sviluppo aziendale in grado di affrontare l’evoluzione di questi servizi”.
“Si tratta di un’operazione fondamentale per la nostra azienda – ha dichiarato il presidente di Cam, Roberto Sciocchetti – necessaria per ritagliarsi nel futuro un ruolo che diverrà sempre più strategico. Dico ciò perché sono sicuro che le capacità tecniche di gran parte dei nostri lavoratori, supportate da un’azienda ben strutturata e molto vivace nelle sue politiche di propensione agli investimenti, potranno essere ottimizzate rispetto ad oggi: creando, finalmente, quel valore aggiunto che è mancato negli ultimi anni per i motivi che tutti conoscono”. “Il mancato perfezionamento dell’accordo con Ancona Ambiente – ha precisato il sindaco Brandoni – per l’ipotesi di fusione non significa che ci sia alcun tipo di contrapposizione, ma anzi ribadiamo la nostra massima apertura e disponibilità anche per individuare eventuali forme di collaborazione sul territorio”.

www.gruppomarchemultiservizi.it

Agreement for a project of merger
Ready the preparatory activities at the integration corporate, between Falconara Municipality, Cam p.l.c. and Marche Multiservizi p.l.c., that have signed an agreement protocol in order to test the feasibility of the integration corporate project. They are beginning the works of the group composed by members of both societies in order to have the draft of industrial plan and of the merger project. It’s an important action answering at the development rules that refers to local public services, safeguarding the same relation with the territory, an important element for a company that manages this services. “We will work – Marche Multiservizi Managing Director, Mauro Tiviroli, has declared – in order to end the project of merger with the certainty to return this trust wit competence and professionalism, that joined with those present in Cam, they can create a qualitative improvement of the service: the development of separate collection of rubbish, and also a corporate development that is able to face the growth of these services”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here