Legno, sostenibile per natura

790

Ecologico, sostenibile, alternativo. Ultimamente queste parole stanno riempiendo i rotocalchi e volantini pubblicitari, interessando ogni tipo di prodotto. Anche il settore legno – arredamento sembra essersi aperto all\’ecosostenibili-tà relativamente a materie prime e processi produttivi. A questo proposito Enrica Foppa Pedretti, direttore amministrativo -finanziario, delle risorse umane e dei servizi informatici dell'omonima azienda, nonché presidente della Commissione Ambiente di Federlegno-Arredo, ha affermato: "Parlare di ecosostenibilità nei prodotti in legno suona come una tautologia. Il legno, infatti, è il materiale sostenibile per antonomasia: è naturale, si ricicla, è resistente e assorbe CO2. Ma sono i controlli di provenienza e di qualità delle materie prime che certificano una produzione industriale come realmente ecosostenibile. Le piante devono provenire da foreste certificate dove sia garantito il reimpianto; il legno deve essere di qualità come il faggio, l'abete e il ramino di provenienza europea. All'attenzione sulle materie prime si associa il monitoraggio dei processi produttivi. All'interno di questo panorama è essenziale la certificazione FSC, un sistema a catena di custodia, con valenza internazionale, che garantisce il legno lungo tutta la linea produttiva".
Sfogliando cataloghi e riviste di arredamento si nota un proliferare di prodotti realizzati con materiale riciclato, dalle sedie in cartone fino a complementi d'arredo con vecchi tappi di sughero. Per quanto riguarda il legno, esiste un mercato del riciclato?
"L'intera produzione di pannelli è realizzata con l'80% di legno riciclato. E questa non è una novità: già dalla seconda metà dell'800 si sono abbandonati pannelli in legno massello per lasciare spazio a produzione con
materiale di riciclo, impiallicciato. Il mercato del legno riciclato è molto prolifico, in special modo in Italia, grazie all'operato dei consorzi CONAI e RILEGNO. Proprio quest'ultimo ha recentemente presentato un documento secondo il quale nel 2010, in Italia, si sono raggiunte un milione di tonnellate di materiale di riciclo, con un trend in aumento".

Wood, sustainable by nature
The wood-furniture sector is opened to sustainability about raw material and manufacturing process. Enrica Foppa Pedretti, president of the Environment Commission of Federlegno-Arredo, has asserted: "The wood is the sustainable material par excellence: it's natural, recycling, strong and absorbs CO2. The controls of origin and quality of the raw material are very important because certify an industrial production as really sustainable to which the monitoring of the production processes is associated. As the FSC certification, a system with international value, that guarantees the wood along the production line". Leafing through catalogues and magazines about furniture we point out products realized by recycled material. About the wood, exists a recycling market? "The whole production of panels is realized by 80% of recycled wood. The wood market is very productive, especially in Italy, thanks to the consortium CONAI and RILEGNO".

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here