Trasporto ferroviario, Viventi programma incontro con l’ad Trenitalia

690

Soprano: “Garantire al territorio marchigiano servizi efficienti”.
Rinnovo del materiale rotabile, alta velocità e raddoppio della Orte–Falconara. Sono i principali argomenti all’ordine del giorno di un incontro con l’amministratore delegato di Trenitalia Vincenzo Soprano, programmato per i prossimi giorni su richiesta dell’assessore regionale alle Infrastrutture Luigi Viventi.
“Il nostro obiettivo – spiega Viventi – è di garantire alle Marche i necessari livelli di efficienza e di qualità dei servizi per il trasporto pubblico su ferro, considerando anche la continua diminuzione delle risorse trasferite dallo Stato”.
Per quanto riguarda il materiale rotabile previsto dal contratto di servizio, la Regione chiede che le previsioni dell’attuale rinnovo siano rispettate quanto alle scadenze già prefissate (primi tre convogli nel 2011, altri tre nel 2012, quattro nel 2013 e sei nel 2014) e che si operi una rimodulazione dei servizi diesel e di quelli elettrificati, tenendo conto della prossima elettrificazione della linea Ascoli-Porto d’Ascoli.
Quanto all’alta velocità, la Regione ha chiesto da tempo che siano garantiti servizi che utilizzino il tracciato dell’alta velocità del tratto Milano-Bologna, in modo da ridurre sensibilmente i tempi di percorrenza per Milano, compensando così la penalizzazione delle Marche, che fino a oggi non hanno tratto alcun vantaggio in termini di velocizzazione dei servizi.
Il prossimo incontro sarà, infine, l’occasione per fare il punto sulle risorse necessarie e disponibili per il completamento del raddoppio della linea Orte-Falconara e per sollecitare le procedure di appalto del nodo ferroviario di Falconara.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here