Aeroporto, nasce la holding per gli scali romagnoli

521

Si costituisce il 3 agosto. Lo scopo è quello di gestire le partecipazioni societarie della Regione Emilia-Romagna, dei Comuni di Rimini e di Forlì e delle Province di Rimini e di Forlì-Cesena. E’ prevista per il 3 agosto la costituzione della holding aeroportuale che ha lo scopo di gestire le partecipazioni societarie della Regione Emilia-Romagna, dei Comuni di Rimini e di Forlì e delle Province di Rimini e di Forlì-Cesena secondo le previsioni della legge regionale approvata nello scorso mese di maggio.

Nell’immediato la Società Aeroporti di Romagna SAR SpA – questo il nome scelto per la holding – sarà costituita dalla Regione Emilia-Romagna, dal Comune di Forlì (che parteciperà attraverso la propria Società di partecipazioni ‘Livia Tellus Governance SpA’) e dalla Provincia di Forlì-Cesena. Nelle settimane successive la documentazione verrà portata nei consigli degli organi riminesi. E’ quanto annunciano la Regione Emilia-Romagna, i Comuni di Forlì e Rimini e le Province di Forlì-Cesena e Rimini, ribadendo la piena, comune volontà di arrivare al più presto all’operatività della holding degli aeroporti di Forlì e Rimini. “Stiamo predisponendo tutti gli strumenti necessari – rendono noto i soci pubblici – per portare a compimento questo percorso, attraverso i necessari percorsi amministrativi e politici che ci vedono impegnati in questi giorni e che ci impegneranno nelle prossime settimane”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here