L’innovazione Dirompente di NAStartUp fa Novanta

261

La paura fa Novanta nella tombola napoletana. Novanta come le edizioni degli eventi di innovazione non stop, mensili e gratuiti di NaStartUp. Sono 9 anni che NAStartUp organizza i suoi eventi con la formula di una “palestra delle startup, dell’economia e dei talenti dell’innovazione”. StartUpPlay (che racconta le novità della scena tech nazionale e della social innovation) andrà in streaming il prossimo martedì 24 gennaio, a partire dalle ore 18, su www.nastartup.it/play, per chiudere il cerchio di un anno che ha visto l’acceleratore impegnato in oltre 25 eventi (15 quelli pubblici e altri su invito) sempre gratuiti per la community che conta oltre 8.000 startup, investor e tech lover:

“Abbiamo già superato il 90, mettendo insieme gli eventi mensili e special al termine di questo nono anno. Ci siamo rigenerati, ci sono tanti progetti in programma anche a cavallo del prossimo ciclo. Quest’anno abbiamo consolidato il nostro format online e lanciato eventi fisici come l’After Play e la Cena delle Startup, lo StartSupper. E allo stesso tempo, siamo riusciti a offrire nuovi strumenti di supporto ai neo imprenditori come il Mentorship Time. Il nostro è il bilancio di una community che ha un animo inarrestabile e sa porsi sempre nuove sfide davanti, con il nostro mantra: Acceleriamo!”, spiega Antonio Prigiobbo, founder di NAStartUp.

Da Barcellona a Napoli le Startup in Accelerazione

Il prossimo evento di StartUpPlay vede quattro nuovi progetti di innovazione intercettati dall’advisor, Brigida Ardolino. Direttamente da Barcellona giunge l’idea di Juan Miguel Sanchez: si chiama Artemis Assets ed è una startup che opera nel real estate sfruttando tecnologie digitali. Da Napoli proviene 2Watch, specializzata in gaming ed esport presentata da Viviana Cavaliere.

Sant’Agata dei Goti invece la città di Luigi De Simone e della sua Wabbuo, un social commerce dedicato al mondo del lavoro. Ultima delle idee quella del napoletano, Francesco Lombardi con la sua Tutor on the Job, che si propone di aiutare le medie e grandi software agency nell’affiancamento di figure junior appena uscite dall’università o da corsi di formazione.

La Social innovation che combatte la fame nel mondo

Nella sua consueta rubrica sulla social innovation la guest Fabio Bruno di StartMeUp, intervisterà Renato Brianti e Domenico Mallardo di Mani Tese che nasce allo scopo di combattere la fame e gli squilibri nel mondo, attraverso progetti di cooperazione in Africa, Asia e America Latina ed iniziative di sensibilizzazione in ogni territorio italiano..

L’AI che cambia il volto dei brand

Alberto Maestri, imprenditore, docente e autore, è il protagonista di ReadYnnovation, la rubrica che racconta libri di innovazione curata dal giornalista, Giancarlo Donadio. Maestri presenterà il libro “I Brands. Ripensare le marche nell’economia algoritmica” (Franco Angeli), scritto con Alessandro Giaume e Joseph Sassoon.

Cos’è NAStartUp

NAStartUp è un Acceleratore dell’Ecosistema delle startup senza scopo di lucro. Da anni detiene il premio come miglior Challenge in Europa per l’innovazione secondo il consorzio UBI Global che raggruppa 800 tra incubatori e acceleratori nel mondo. Sviluppa un appuntamento periodico (mensile e gratuito) con un network e una community di oltre 8.000 talenti che accelera dal basso e punta a far nascere, crescere e accelerare innovazioni, startup e talenti in tutta Europa. Il progetto è ideato e sviluppato dal founder e director, Antonio Prigiobbo, Innovation Designer.

Il Meetup di Startup e Investor che Accelerano in Italia e in Europa (e non solo): lo StartUp Day e Play sono format di partecipazione, sviluppati in filiera, dalla community stessa, composta dai professionisti e dalle imprese che facilitano e accelerano la diffusione dell’economia delle startup e dell’innovazione. La partecipazione è completamente gratuita. Le attività sono autoprodotte senza fini di lucro. Lo StartUp Play è il format online che porta l’evento mensile on streaming e sviluppa nuove contaminazioni.

Officina delle Startup

Tutte le attività sono gratuite grazie agli sponsor e partner che sostengono il programma, l’accelerazione open e gratuita per tutti: IdeaSolutions Holding e Quadronica, Kineton, con i partner Sartoria DA Napoli, Santa Chiara Boutique Hotel, Biancamore, Lauro.it, The Spark, Creazione d’Impresa e SUGC (Sindacato Unitario Giornalisti della Campania).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here